Villa Monastero, record ad agosto: oltre 150.000 visitatori

Villa_Monastero

Villa Monastero a Varenna è stato uno dei luoghi maggiormente visitati sul territorio. Un’estate da record e numeri impressionanti. I visitatori nel solo mese di agosto hanno raggiunto quota 151.389.

Per l’occasione la Provincia di Lecco ha pensato ad una suggestiva sorpresa da riservare al visitatore numero 160.000, che avrà la possibilità di trascorrere, insieme ad un accompagnatore, una notte a Villa Monastero con vista lago. Un’occasione unica e imperdibile per il fortunato visitatore; Villa Monastero mette a disposizione 12 stanze per pernottare soltanto in occasione di matrimoni e a supporto dell’attività convegnistica.

 «Davvero un’estate da record per Villa Monastero, con numeri mai registrati prima d’ora, triplicati rispetto al 2021 e raddoppiati rispetto al 2019, che premiano gli sforzi della Provincia di Lecco per valorizzazione questo inestimabile gioiello del nostro territorio – commentano con grande soddisfazione la Presidente della Provincia di Lecco Alessandra Hofmann e la Consigliere provinciale delegata a Cultura e Beni culturali, Turismo, Villa Monastero Fiorenza Albani – Anche per i prossimi mesi abbiamo programmato una serie di interessanti iniziative per coloro che sceglieranno di trascorrere qualche ora nella perla del nostro territorio. In autunno partiranno i preannunciati interventi di riqualificazione e di restauro conservativo, che dalla prossima primavera consentiranno ai visitatori di ammirare la Villa in una veste completamente nuova».

Le prossime iniziative

Ville aperte in Brianza

17 e 18 settembre, 24 e 25 settembre, 1 e 2 ottobre dalle 9.30 alle 19.30.

Sabato 24 settembre, in occasione delle Giornate europee del patrimonio, Villa Monastero sarà aperta fino alle 22.00.

Costi: visita al giardino botanico con ingresso a € 5, visita guidata al compendio di Villa Monastero con ingresso a € 10

Visite guidate: sabato 17 e domenica 18 settembre, sabato 24 e domenica 25 settembre, sabato 1 e domenica 2 ottobre alle 10.00 e 11.30, durata 60 minuti. Per informazioni e prenotazioni: www.villeaperte.info.

Concerto a Villa Monastero nell’ambito di MedFest, festival del Medioevo: sabato 10 settembre alle 18.00 Canti dai monasteri cistercensi con Ensemble Antiqua Laus. Il concerto sarà preceduto dalla visita guidata a cura del Conservatore di Villa Monastero Anna Ranzi. Per informazioni: www.medfestlombardia.com.

Evento Host del lago di Como (a invito) mercoledì 28 settembre dalle 17.00 alle 20.00, promosso da Associazione Ospiti per Casa – Host Club Sondrio/Valtellina in co-organizzazione con la Provincia di Lecco. Si parlerà della ripresa dei flussi primavera/estate 2022 nel territorio del lago. L’evento è preceduto dalla visita guidata a cura del Conservatore di Villa Monastero Anna Ranzi.

Sorridi è gratis! mostra promossa da Fondazione Opera Don Bosco onlus in co-organizzazione con la Provincia di Lecco. Vernissage venerdì 7 ottobre, esposizione dall’8 al 23 ottobre di pannelli con immagini scattate a bambini, giovani e adulti dal fotoreporter Enrico Mascheroni durante l’esperienza con la Fondazione in Etiopia, Eritrea e Filippine, accompagnati da brevi aneddoti scritti in forma leggera e discreta a corredo delle foto.

F@mu – Giornata internazionale delle famiglie al museo: domenica 9 ottobre iniziative per bambini e famiglie.

In sala Fermi è possibile ammirare tre notevoli opere d’arte: un’importante tavola raffigurante un’inconsueta Allegoria eucaristica risalente circa alla metà degli anni Sessanta del Cinquecento, riferibile all’ambito cretese veneto, in deposito dalla Fondazione comunitaria del Lecchese, e due importanti quadri della seconda metà del ‘700 ascrivibili all’area veneziana, recentemente donati.

Nell’atrio di ingresso dello scalone della Villa si può apprezzare il raro e inedito dipinto a finto arazzo, per la prima volta esposto al pubblico, che raffigura il Carro di Apollo e Aurora, appartenente alle collezioni del museo. L’opera è tratta dall’omonimo affresco del pittore bolognese Guido Reni (1575-1642).

In sala Polvani è possibile visitare la collezione di dipinti del ‘900 della Provincia di Lecco, mostra curata dal Conservatore della Casa Museo Villa Monastero Anna Ranzi.

Nella Casa Museo dal 29 luglio al 2 ottobre è esposta la mostra Sulle tracce del monastero, tra Cinquecento e Settecento: un’importante serie di opere di ambito lombardo provenienti da collezioni private e appartenenti ai secoli XVI-XVIII.