Il Lions Club Lecco Host compie 67 anni

Il Lions Club Lecco Host ha festeggiato 67 anni ed è stata l’occasione per il presidente Chiara Boniotti per fare il punto sui “services” realizzati negli ultimi anni ed anticipare i prossimi in fase di realizzazione. Costituito da 27 soci il 16 marzo 1955, questo è uno dei Club più longevi d’Italia e nel distretto di appartenenza (IB1), che raggruppa ben 92 Club, si posiziona all’8° posto per donazioni effettuate negli ultimi 5 anni.

Con lo spirito espresso nel motto dei “We Serve” i Clubs Lions come il Lecco Host sono attivi sia a livello locale che mondiale, direttamente o tramite la Fondazione LCIF su 5 aree di intervento: salute, ambiente, scuola, giovani e sport, e comunità.

La presidente Boniotti ha ricordato i principali obiettivi raggiunti: «Abbiamo raccolto e raccogliamo fondi per emergenze legate a calamità naturali, alluvioni e guerre; per l’Ucraina, ha devoluto 10 mila euro; aiutato ed aiuta i non vedenti, tramite il service dei Cani Guida, del Libro Parlato e la campagna Sight First; sostenuto e sostiene i ragazzi e i giovani attraverso le Borse di Studio per studenti universitari, il progetto “Fatti Per Imparare”, il progetto “Prestito d’Onore” e partecipando al service nazionale “Prevenzione Abuso Minori”; effettuato elargizioni in favore della Parrocchia di Lecco per il servizio mensa dei poveri, per il rifugio notturno per i senzatetto e, di recente, per il recupero del Cinema Aquilone ed in favore dell’Ospedale di Lecco per l’acquisto di apparecchiature e in periodo COVID, di un ecografo del valore di 12 mila 800euro; supportato e supporta realtà associative ed enti locali, che si occupano di anziani, persone fragili e diversamente abili, quali l’ASFAT, Oltretutto 97, la Cooperativa Insieme, la Casa di Stefano, l’Istituto Don Guanella, l’Airoldi e Muzzi».

Matia Consonni, socio del Club e presidente dell’ASFAT ha spiegato come l’associazione sia nata proprio su iniziativa di 7 soci del Lions con l’obiettivo di sostenere ragazzi e famiglie di ragazzi con problemi di dipendenza. Altra associazione sostenuta dal Lions è Oltretutto 97, il cui obiettivo è poter offrire, attraverso lo sport, esperienze di integrazione, uguaglianza ed inclusione sociale a tutte le persone con disabilità intellettive, relazionali e fisiche.

I