Valma Street Block, arrampicata urbana per 370 atleti di ogni età

Nella giornata di sabato 15 aprile si è svolta la settima edizione del Valma Street Block, ovvero una gara di arrampicata urbana per le vie e le piazze della città di Valmadrera. Complice la bella giornata il numero di partecipanti è arrivato a 370,con atleti provenienti da tutto il nord Italia e oltre, portando anche climbers dalla Germania di tutte le età.

Il buon esito della manifestazione è stato reso possibile dalla generosa disponibilità ed impegno di oltre 75 volontari impegnati sia nella logistica della gara che nel presidio e nella verifica della corretta esecuzione dei percorsi denominati “blocchi”.

L’evento si è svolto nella frazione di Casertanel pomeriggio. Gli atleti si sono sfidati su 36 “blocchi” distribuiti tra l’area feste di Via Casnedi, l’asilo di Caserta, il cimitero nuovo, il lavatoio e le scuole elementari Leopardi. Le finali, tra i 5migliori atleti e le 5migliori atlete, si sono svolte dalle 19.00in via San Martino davanti un folto e caloroso pubblico.

La classifica maschile ha visto al primo posto Stefano Parzani, poi Renato Cotta e Davide Lombardi, Lorenzo Gaggini e Marco Meda

La classifica femminile è:1.Frida Bolis 2.Alessia Gatti 3.Melissa Polti 4.Elena Conti 5.Anna Rota

A seguire si è svolto il concerto del gruppo “Bistecche al sangue”, organizzato grazie alla collaborazione con l’AVIS di Valmadrera. Oltre ai premi della gara,quest’anno tante novità presentate tra i gazebo dei nostri sponsor tecnici e non solo. L’evento è stato organizzato dall’Amministrazione comunale di Valmadrera con il patrocinio, dalla Parrocchia di Sant’Antonio Abate, la sezione CAI di Valmadrera el’OSA Valmadrera. Hanno collaborato Comune di Civate,Herba Monstrum, Sala al Bar, l’AVIS di Valmadrera, il Centro Fotografico G.Anghileri, Safety Car.