Lo scalatore Alessandro Ronchi si racconterà a Merate

Ospite del Cai Merate il prossimo 21 aprile lo scalatore Alessandro Ronchi si racconterà attraverso il film “La vita appesa allo spit” (realizzato con l’amico Pietro Corti).

Il celebre socio del Cai Vimercate da oltre tent’anni è impegnato in scalate e chiodature di falesie e spesso opera nel territorio lecchese, ultimamente ha infatti aperto lo scorso anno il nuovo settore della Balconata, alla falesia di Civate. Sono 41 i settori di arrampicata con oltre 500 tiri aperti nel corso della sua attività principalmente nel territorio lecchese

Ronchi ha anche collaborato da esterno al piano di manutenzione straordinaria “Accordo di programma per il Sistema Falesie Lecchesi”, promosso da Regione Lombardia con la partecipazione della Comunità Montana Lario Orientale Valle San Martino e Comunità Montana Valsassina, quali soggetti attuatori degli interventi, e del Collegio Regionale Guide Alpine, del comune di Lecco, provincia di Lecco e Camera di Commercio Lecco. Un progetto che ha preso in carica la manutenzione e la sostituzione degli ancoraggi presenti di 9 falesie sul territorio lecchese e 3 di queste erano state attrezzate da Ronchi, nel corso degli anni ’80 e ’90.

L’appuntamento è venerdì 21 aprile alle ore 21 alla palestra d’arrampicata del Cai Merate in via Fratelli Cernuschi.