Oltre il 62 per cento dei lecchesi di sinistra sceglie Elly Schlein

Anche la Provincia di Lecco ha scelto Elly Schlein. Le primarie di domenica si sono chiuse con 2 mila 804 voti per il 62,32% delle preferenze. Stefano Bonaccini è stato votato da 1.695 persone, pari al 37,68%. In tutto hanno votato 4 mila 514 elettori. Tra questi 9 le schede bianche e 6 le nulle. I voti validi sono stati dunque 4.499. Il Comune dove è andata meglio la deputata con il 72,76% è Valmadrera, mentre Bonaccini, da molti ritenuto troppo vicino al fondatore di Italia Viva oggi sindaco Antonio Rusconi, a Valmadrera ha preso il 27,24%.

L’affluenza è andata in calo rispetto alle precedenti primarie nel Lecchese infatti nel 2019 i votanti erano stati 7.409 e nel 2017 addirittura 7.606. I candidati nella prima fase erano quattro. I sostenitori di Schlein si erano dovuti accontentare del 31%. Risicati i voti per Cuperlo (10%) e De Micheli (6%).