Provincia di Lecco, approvato il rendiconto di gestione

IM000356.JPG

Il Consiglio Provinciale, nella seduta di mercoledì 26 aprile, ha approvato il rendiconto di gestione dell’esercizio finanziario 2022 entro il termine di legge, fissato al 30 aprile. Attraverso il rendiconto, la programmazione di inizio esercizio viene confrontata con i risultati raggiunti, costituendo un punto di riferimento importante al fine di correggere le strategie e affinare i criteri in vista del successivo bilancio.

I dati del rendiconto

Nel corso del Consiglio Provinciale è stato registrato un avanzo contabile di amministrazione al 31 dicembre 2022 pari a 19.583.631,55 euro, composto da fondi vincolati per 15.785.654,68 euro, fondi accantonati per crediti di dubbia e difficile esazione e altri fondi per 1.533.399,27 euro, fondi non vincolati per 2.240.981,15 euro, fondi per il finanziamento di spese in conto capitale per 23.596,45 euro.

Il commento di Davide Ielardi

«La Provincia di Lecco è destinataria di numerosi finanziamenti Pnrr le cui risorse, erogate a titolo di acconto, hanno determinato un incremento del fondo di cassa vincolato. La consistenza di cassa al 31 dicembre, inclusi i fondi disponibili, ammonta a oltre 60 milioni di euro. La Provincia ha adottato misure organizzative che garantiscono il tempestivo pagamento degli acquisti di beni, servizi e forniture. L’indicatore di tempestività dei pagamenti per il 2022 è pari a -17,05: un ottimo risultato rispetto al termine di pagamento previsto dalla legislazione vigente, 30 giorni dal ricevimento delle fatture.

Una criticità rilevata dopo il nostro insediamento è stata l’alta quota di avanzo vincolato: dopo un’attenta analisi condotta dagli uffici su input della amministrazione guidata dalla Presidente Hofmann, sono state recuperate, nel corso dell’esercizio 2022, risorse per oltre un milione di euro, che sono state destinate alla manutenzione delle strade e delle scuole superiori.

Si registra, inoltre, l’assunzione di nuovo personale con un incremento significativo delle unità lavorative nell’ultimo triennio, 158 nel 2020, 205 nel 2021 e 219 nel 2022, per dare alla Provincia di Lecco dignità e forza per svolgere in modo adeguato le proprie competenze a supporto dei Comuni» ha dichiarato il consigliere provinciale delegato al bilancio, Davide Ielardi.