Valmadrera, un docufilm sul valore della Resistenza

L’Assessorato alla Cultura di Valmadrera, in collaborazione con la Fondazione Ambrosianeum e ANPI Lecco, presenta “Testimoni della Resistenza. Il valore e il coraggio della scelta”, con la proiezione di due docufilm dedicati alla Resistenza.

Il giorno 26 aprile alle ore 20.30 sarà proiettato il docufilm “Il coraggio della libertà” realizzato dalla Fondazione culturale Ambrosianeum con la regia di Simone Pizzi e testo di Giacomo Perego, che saranno presenti alla serata.

Come spiega Marco Garzonio, Presidente della Fondazione culturale Ambrosianeum, «partendo dal racconto della vicenda umana e resistenziale di don Giovanni Barbareschi (1922-2018), il docufilm vuole essere occasione per riflettere sulle ragioni della scelta che portò uomini e donne ad operare nella Resistenza e uno stimolo a considerare l’oggi della libertà. Questa, proprio come ha insegnato don Giovanni – formatore e compagno di viaggio di generazioni – non ci è stata data una volta e per sempre, ma va ogni giorno difesa, riconquistata, generosamente propugnata».

Il giorno 10 maggio alle ore 20.30 sarà proiettato il docufilm “Potenti in fuga” prodotto da ANPI Lecco e curato da Pierfranco Mastalli e Andrea Brivio, che saranno presenti alla serata.

Il documentario è dedicato agli eventi legati al passaggio sul Lario  della colonna della contraerea nazista Flak partita da Senago a Ovest di Milano fermata a Musso il 27 aprile e perquisita  a Dongo da parte dalla 52^Brigata Clerici. Nascosto tra i soldati tedeschi, i partigiani troveranno e arresteranno Benito Mussolini,  la cui colonna di militi e gerarchi si era unita a quella tedesca con la speranza di raggiungere un territorio dove organizzare la resa. All’indomani, il 28 aprile, sul lungolago di Dongo saranno fucilati 15 dei fascisti catturati e a Giulino di Mezzegra Mussolini e la Petacci.

Le proiezioni avverranno presso la Sala Auditorium Fatebenefratelli di Valmadrera (via Fatebenefratelli 6).

L’ingresso è libero.