L’ombra di Caravaggio, da giovedì al Nuovo Aquilone il film di Michele Placido

Primissimo piano di Riccardo Scamarcio

Da giovedì 10 novembre sarà in proiezione al cinema Nuovo Aquilone il quattordicesimo film da regista di Michele Placido, L’ombra di Caravaggio, il Vangelo ad immagine e somiglianza del Merisi (Riccardo Scamarcio); un Romanzo Criminale più forte delle sue debolezze.

Trama del film

Italia, 1600. Michelangelo Merisi è un artista geniale e ribelle nei confronti delle regole dettate dal Concilio di Trento che tracciava le coordinate esatte nella rappresentazione dell’arte sacra. Dopo aver appreso che Caravaggio usava nei suoi dipinti sacri prostitute, ladri e vagabondi, Papa Paolo V decide di commissionare a un agente segreto del Vaticano una vera e propria indagine, per decidere se concedere la grazia che il pittore chiedeva dopo la sentenza di condanna a morte per aver ucciso in duello un suo rivale in amore. Così l’Ombra, questo il nome dell’investigatore, avvia le sue attività di inchiesta e spionaggio per indagare sul pittore che – con la sua vita e con la sua arte – affascina, sconvolge, sovverte. Un’Ombra che avrà nelle sue mani potere assoluto, di vita o di morte, sul destino di un genio.

Il cast

Nel cast di L’ombra di Caravaggio, diretto e interpretato da Michele Placido, troviamo Riccardo Scamarcio, Louis Garrel, Isabelle Huppert, Micaela Ramazzotti, Vinicio Marchioni, Carlo Giuseppe Gabardini, Maurizio Donadoni, Erika D’Ambrosio, Gianfranco Gallo, Gianluca Gobbi, Lorenzo Lavia, Moni Ovadia, Alessandro Haber, Tedua e Brenno Placido.

Il film sarà proiettato anche venerdì 11 novembre alle ore 21.00, sabato 12 novembre alle ore 21.00 e domenica 13 novembre alle ore 17.30 e alle ore 21.00.