Lecco, nuova postazione baby bookcrossing in città

Prosegue l’installazione delle nuove postazioni multi-scomparto dedicate al book crossing, nate per promuovere la lettura attraverso il libero scambio di libri, nei diversi rioni della città e realizzate grazie alla sinergia tra i diversi servizi comunali coinvolti e la cittadinanza lecchese attraverso il progetto Lecco Leggo.

Inaugurata questo pomeriggio, in occasione della Giornata nazionale per la promozione della lettura, la seconda postazione nei pressi del parco Beato Serafino di Chiuso. La casetta è dedicata a William Shakespeare, il noto poeta e drammaturgo inglese vissuto a cavallo tra il XVI e il XVII secolo. All’evento hanno partecipato gli alunni della scuola primaria T. Tarelli, che hanno lasciato nelle cassette i loro segnalibri, com’era già avvenuto in occasione della prima casetta inaugurata.

“Un progetto congiunto – spiegano le assessore ai Giovani e alla Cura della città Alessandra Durante e Maria Sacchi – per condividere il piacere della lettura e per abbellire i rioni con nuove casette in città per lo scambio dei libri. Una colonna con tre spazi dedicati alle diverse fasce di età e con grafiche diverse per ogni postazione. Ispirazioni, bellezza, comunità che condivide. Si procederà, via via che le 22 casette saranno graficate dai ragazzi della cooperativa sociale Arcobaleno, a sostituire quelle già presenti, che troveranno nuova vita in ambito scolastico come riuso e condivisione di giochi”.

La postazione inaugurata mercoledì 21 dicembre, ubicata in Piazza Stazione, è stata la prima delle 22 che saranno potenziate grazie a una suddivisione dei comparti, che prevedono uno spazio dedicato alla lettura per i bambini tra i 6 e i 10 anni, uno per la lettura per i ragazzi e uno per gli adulti. Nei prossimi giorni verranno sostituite altre due postazioni, in rioni periferici, per valorizzare nuovi spazi. Le casette sostituite verranno riqualificate e proposte alle scuole per il nuovo progetto di “toy sharing”, dedicato allo scambio di giocattoli tra bambini, che partirà nei prossimi mesi.