La donna abitata, a settembre Lucilla Giagnoni per La Cultura per il Sociale

Venerdì 8 settembre allo Spazio Teatro Invito di via Ugo Foscolo, 42 un nuovo appuntamento per la rassegna La Cultura per il Sociale, con lo spettacolo La donna abitata, con protagonista Lucilla Giagnoni, una delle maggiori interpreti teatrali nostrane.

Lo spettacolo

Tratto dall’omonimo romanzo della scrittrice nicaraguense Gioconda Belli, edito da Edizioni e/o, lo spettacolo è interpretato da Lucilla Giagnoni come voce narrante, con i suoni di Paolo Pizzimenti e la composizione video di Bianca Pizzimenti.

Come riporta l’account social del Comune di Lecco «La donna abitata è il romanzo della rivoluzione sandinista, scritto in un crescendo di suspense dalla più nota scrittrice del Nicaragua. È la storia di due donne, vissute in epoche diverse, la prima un’india che combatte contro i conquistadores e la seconda una donna moderna, che vive sotto una feroce dittatura centroamericana. Le loro vite s’incontrano magicamente nell’amore e nella guerriglia».

L’ingresso allo spettacolo è libero. Per maggior informazioni contattare Servizio Cultura e Grandi Eventi I 0341-481140 o cultura@comune.lecco.it.