Via al Progetto per la nuova stazione della Funivia d’Erna

Valorizzare gli spazi della funivia dei Piani d’Erna per migliorare l’area, rendendola maggiormente attrattiva e funzionale, nel rispetto dell’ambiente circostante: questo il fulcro del progetto di fattibilità tecnico-economica che la Giunta comunale ha approvato per il primo lotto di riqualificazione delle stazioni a monte e a valle della funivia Malnago – Piani d’Erna.

A fronte di un’area che oggi presenta condizioni di degrado e usura, l’intervento prevede la riqualificazione di entrambe le stazioni, con una manutenzione degli stabili e un ammodernamento degli spazi e dei servizi, che intendono migliorare le condizioni di accoglienza e fruizione per gli utenti del Trasporto Pubblico Locale, prestando attenzione alle possibilità di efficientamento energetico e funzionale delle stazioni stesse, rispetto alla permanenza di persone in caso di condizioni avverse, con particolare riferimento allo stabile sito in quota.

Per l’intervento la spesa complessiva è di un milione 130 mila euro finanziata con risorse di Regione Lombardia.

“Questa progettazione – spiega la Giunta comunale – è il primo passo verso lo sviluppo della piattaforma Erna: un polo più attrattivo per accogliere i turisti e avvicinare alla montagna in modo inclusivo le diverse generazioni. La stazione di valle sarà un importante biglietto da visita per chi si avvicina ai sentieri mentre la stazione di monte avrà una nuova vita con locali rigenerati e più accoglienti”.