Valmadrera e Civate, la città è più bella grazie al progetto Living Land

Anche quest’anno il Comune di Valmadrera, area Servizi Sociali in collaborazione con il Comune di Civate ha aderito al progetto “Living land la comunità che vive”.

Il progetto è stato seguito a Valmadrera dall’assessore Rita Bosisio e a Civate dall’assessore Silvia Tantardini. Gli 11 ragazzi dei due Comuni hanno effettuato lavori di verniciatura della ringhiera esterna e delle fioriere a Civate, mentre a Valmadrera hanno verniciato tutto il corrimano interno alla scuola media e ridato “colore” al cortiletto interno della biblioteca verniciando la ringhiera e le grate. Anche alle panchine è stata data nuova vita con tre colori simbolo: rosso (violenza sulle donne), azzurro ( bandiera europea) e viola (simbolo di gentilezza).

«I ragazzi hanno formato un gruppo affiatato anche grazie al volontario Pantaleone Mazzitelli, all’operatore Ivano Casati e alla coordinatrice Marta Pusterla operatori della cooperativa Sineresi – ha raccontato il sindaco Rusconi – Bravi i ragazzi per aver partecipato al progetto “Utile estate” e GRAZIE a Sonia, David, Alessio, Adli, Patrik, Alessia, Gabriele, Martina,  Gabriele, William, Andrea. Con il vostro contributo avete reso la città ancora più bella!»