Trenord, bonus abbonamenti per i ritardi

Trenord applica il consueto sistema di compensazione ai pendolari che hanno dovuto subire i disagi più pesanti: per loro arriva un bonus per gli abbonamenti di gennaio 2023. Ecco quali sono le tratte interessate dagli sconti.

«Nel mese di ottobre 2022 alcune direttrici del servizio ferroviario regionale non hanno rispettato lo standard di affidabilità previsto dal contratto di servizio – si legge in una nota di Trenord -. Pertanto gli abbonati di queste direttrici potranno acquistare l’abbonamento mensile di gennaio 2023 con lo sconto del 30%, ad eccezione della direttrice 40, che ha diritto allo sconto del 25%, oppure, nel caso di abbonamenti annuali, potranno richiedere il bonus alla scadenza della validità del proprio abbonamento. Per l’attribuzione del bonus sulle tratte appartenenti a più direttrici e per gli abbonamenti sui quali si applica, si invita a consultare le condizioni generali di trasporto Trenord».

Lo sconto spetta ai pendolari delle seguenti linee: Luino – Gallarate – Malpensa; Chiasso – Como – Monza – Milano; Bergamo – Carnate – Milano; Seregno – Carnate; Brescia – Cremona; Lecco – Molteno – Como; Lecco – Bergamo – Brescia; Bergamo – Pioltello – Milano; Piacenza – Lodi – Milano; Stradella – Pavia – Milano; Alessandria – Mortara – Milano; Pavia – Torreberetti – Alessandria; Voghera – Piacenza; Asso – Seveso – Milano; Mariano/Camnago – Seveso – Milano