Scomparso Pino Negri, pilastro della Fiocchi

È scomparso improvvisamente nei giorni scorsi a Lecco Giuseppe Negri, un pilastro della società Lecchese, come lo ha definito l’amico consigliere Giacomo Zamparini.

Pino, come era conosciuto da tutti, è stato Consigliere nazionale quota tecnico dal 2001 della Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia. Consigliere provinciale dall’aprile 1979 ad oggi di Federmanager. Ha ricevuto il titolo di Maestro del Lavoro dal Presidente della Repubblica nel maggio 1991.

Ha iniziato la sua carriera lavorativa come assistente di produzione prima alla Dalmine poi all’ Acciaieria e Ferriera Caletto per poi sbarcare nel 1966 ed eccellere alla Fiocchi SpA prima come Capo Reparto, successivamente come Direttore delle Vendite e infine come non-profit manager.

Persona che amava la montagna e il territorio, un uomo di altri tempi onesto e trasparente. Così lo ha ricordato Pietro Fiocchi e tutta la dirigenza della Fidasc.