Raduno Alpini, ordinanza che vieta di consumare bevande in bottiglia e lattine

Il Comune di Lecco ha emanato una ordinanza urgente che vieta, dalle 15 di sabato 22 ottobre, alle 15 di domenica 23 ottobre la vendita per asporto di bevande in contenitori di vetro o di metallo da parte dei pubblici esercizi, dei locali di pubblico spettacolo, di esercizi commerciali, attività artigianali e distributori automatici, nonché la detenzione di bevande in contenitori di vetro o di metallo.

Il provvedimento arriva in occasione dell’adunata del Secondo Raggruppamento Alpini che si svolgerà il 22 e il 23 ottobre sul lungolago e in zona centro. Con la previsione di un afflusso straordinario di persone, oltre 20 mila. E si rende necessario per prevenire, nelle aree interessate dalla manifestazione, possibili utilizzi di contenitori di vetro quali corpi contundenti, episodi di abbandono al suolo di bottiglie di vetro o lattine in alluminio, nonché danneggiamenti.

L’ordinanza si riferisce alle vie dove sfileranno gli Alpini e alla piazza Stazione, piazzale Cassin (area ammassamento) e via Volta. Ogni contravvenzione verrà sanzionata dalla Polizia locale.