Prova di forza del Lecco calcio a 5 sul campo di Aosta

Con una prestazione priva di sbavature, il Lecco si impone 5-1 sul campo dell’Aosta e consolida il proprio 3° posto in solitaria. Squadre in campo per la 10^ giornata di ritorno del girone A di Serie A2 e blucelesti al riposo avanti 1-0 grazie al gol di Yamoul. La ripresa inizia con il pareggio aostano, poi segna solo il Lecco sino al successo finale. Sabato prossimo il campionato si ferma in occasione della Final Four di Coppa Italia, mentre sabato 18 al Palataurus andrà in scena il derby contro i Saints Pagnano.

La cronaca: Al 3′ Victor Espindola respinge di piede il rasoterra di Vescio da fuori area. Risposta bluceleste al 9′ con la conclusione di Mentasti, sugli sviluppi di un corner, che trova pronto Sterrantino alla respinta. Grosso da una parte e Ferri dall’altra ci provano al 13′, ma senza particolari pericoli per i due portieri. Poco dopo, miracolo di Sterrantino sulla conclusione di Mattaboni, tutto solo sulla destra su assist di Ferri. Al 15′ Victor Espindola si deve distendere sul tiro da fuori di Calli, poi è il fratello Pedro a mancare la stoccata vincente a pochi passi da Sterrantino. Passa 1′ e Mattaboni centra il palo, impegnando poi Sterrantino in angolo. Piccolo si libera al tiro per l’Aosta sulla sinistra e Victor Espindola mette in corner. Lecco finalmente a segno al 18′. Cannella finta il tiro e con la suola serve Yamoul che dalla distanza fulmina Sterrantino. Al 19′ doppia occasione per Piccolo, ma Victor Espindola è insuperabile.

La ripresa si apre con il pareggio di Grosso, classe ’04, dopo 9″. Immediata reazione bluceleste. Pedro Espindola va via sulla sinistra, palla sul secondo palo e scivolata vincente di Mattaboni. Al 3′ è Pedro Espindola ad appoggiare in rete da pochi passi il pallone del 3-1 lecchese. Al 9′ bel tiro al volo dalla destra di Ferri e Sterrantino è attento. Subito dopo calcione di Avallone a Ferri e rosso diretto per lui. Nei 2′ in superiorità numerica il Lecco assedia l’area gialloblù ma non trova il gol. Tornati 5 contro 5, l’Aosta schiera il portiere di movimento e Victor Espindola si salva sull’iniziativa di Grosso. Al 16′ palo di Bianqueti, passa 1′ e Mentasti va a segno dalla sua metà campo a porta vuota. Nel finale preciso diagonale di Ferri dalla sinistra che vale il 5-1 finale e il Lecco consolida il 3° posto in solitaria.