Protezione civile: arriva la sala operativa integrata

La Prefettura di Lecco ha inaugurato una sala operativa integrata per la gestione delle criticità e delle maxi emergenze di Protezione Civile. Questa sala operativa si trova al piano terra della Prefettura e fungerà da centro nevralgico per coordinare le operazioni sul campo durante situazioni di emergenza.

La sala operativa integrata è stata presentata in occasione della firma di un Protocollo tra la Prefettura di Lecco e la Provincia di Lecco. Questa collaborazione mira a affrontare in modo congiunto le crisi sul territorio, fornendo un contributo costante alle scelte strategiche nella gestione delle emergenze attraverso una completa dotazione strumentale e piani di comunicazione aggiornati.

La sala operativa servirà a coordinare le operazioni in situazioni di emergenza, come eventi meteorologici estremi o incidenti su strada. In particolare, verrà utilizzata per affrontare situazioni di criticità legate a condizioni climatiche avverse, come forti piogge che possono causare frane o allagamenti, considerando la fragilità del territorio.

La collaborazione tra la Prefettura e la Provincia è vista come un esempio di applicazione del principio di sussidiarietà, dove entrambi gli enti mettono in comune risorse e competenze per affrontare le emergenze in modo più preparato e coordinato. La sala operativa integrata consentirà di agire in modo tempestivo e unitario durante situazioni di emergenza, migliorando la comunicazione tra le agenzie coinvolte.

Questo è particolarmente importante nella provincia di Lecco, data la conformazione del territorio, che rende il territorio suscettibile a frane e altre criticità idrogeologiche. La collaborazione tra la Prefettura e la Provincia mira a migliorare la gestione delle emergenze e a garantire una maggiore sicurezza per i cittadini.