Proseguono le ricerche di Mario Conti

Nella serata di ieri, sono iniziate le operazioni di ricerca per Mariolino Conti, 79 anni, noto alpinista della Grignetta, il quale non è rientrato a casa dopo una passeggiata nei dintorni di Mossini sopra Sondrio. La notizia ha destato preoccupazione nella comunità dell’alpinismo e della montagna, considerando la vasta esperienza e la fama di Conti in tali ambienti.

Al centro delle operazioni di soccorso si trovano i tecnici del Soccorso Alpino, VII Delegazione Valtellina – Valchiavenna, supportati dalle Stazioni di Sondrio e Valmalenco, il Sagf – Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, Carabinieri, Vigili del Fuoco e la Protezione Civile. Un contributo essenziale arriva anche dall’unità cinofila molecolare del CNSAS.

Le squadre di soccorso stanno adottando una varietà di approcci, compreso l’utilizzo di droni per ispezionare il territorio dall’alto, coprendo vaste aree in modo efficiente. La collaborazione tra le diverse organizzazioni e l’impegno volontario dei membri del Gruppo Ragni di Lecco dimostra la solidarietà e la determinazione della comunità alpinistica nell’affrontare situazioni critiche come questa.

Le aree prioritarie nei dintorni di Mossini, la Valmalenco e Castione Andevenno sono al centro delle ricerche, date le frequenti visite di Mariolino Conti in tali territori. Le speranze sono rivolte alla competenza e all’esperienza dell’alpinista, sperando che queste possano essere cruciali per superare questa difficile situazione.

In attesa di notizie positive, la comunità alpinistica resta unita nella speranza che Mariolino Conti venga ritrovato sano e salvo. La sua scomparsa ha generato un profondo senso di solidarietà, evidenziando come la passione per la montagna possa unire le persone in momenti di difficoltà. La famiglia, gli amici e la vasta rete di appassionati continuano a tenere alta l’attenzione sulla ricerca, con la speranza di riabbracciare presto l’icona dell’alpinismo, Mariolino Conti.

Anche Vigili del Fuoco del comando provinciale di Lecco insieme ai colleghi di Sondrio e di altri comandi della Lombardia sono impegnati nelle ricerche di una persona scomparsa nel comune di Sondrio, in campo squadre SAF elicottero Drago Carro UCL( unita’ che funge da posto di comando avanzato) .
Intervento in corso.