Picco: nuova stagione nel girone b

Nella giornata di ieri,  mercoledì 26 luglio dalle ore 11.00, si è svolta in videoconferenza l’Assemblea Ordinaria della Lega Pallavolo Serie A Femminile. 

Dopo aver sottolineato i numeri positivi del Lega Volley Summer Tour, capace di attirare sempre più pubblico sugli spalti e soprattutto in televisione, successivamente, la discussione si è spostata sulla Serie A2, con i Club coinvolti che hanno votato il planning relativo alla prossima stagione e i gironi. 

La formula prevederà, dopo la Regular Season, una Pool Promozione andata e ritorno, che coinvolgerà le prime cinque squadre dei Gironi A e B, e una Pool Salvezza che vedrà impegnate le restanti formazioni. Per quanto riguarda la composizione dei gironi, il criterio utilizzato è stato quello del ranking, tenendo però divise le due isole.

GIRONE B
CBF Balducci HR Macerata (MC)
Omag-Mt San Giovanni in M.no (RN)
Ipag S.lle Ramonda Montecchio (VI)
LPM Bam Mondovì (CN)
Volley Hermaea Olbia (SS)
U.S. Esperia Cremona (CR)
Orocash Picco Lecco (LC)
Chromavis Eco DB Offanengo (CR)
Volley Melendugno (LE)
Cbl Costa Volpino (BG)

“Delle 10 squadre abbiamo 4 novità rispetto allo scorso anno. I nuovi sono CBF Balducci HR Macerata retrocessa dalla A1, Omag-Mt San Giovanni in M.no, Ipag S.lle Ramonda Montecchio entrambe molto interessanti oltre la neopromossa Volley Melendugno – commenta Gianfranco Milano, primo allenatore Orocash Picco Lecco -. Non viaggeremo tantissimo, ma siamo contenti di questa novità. Formula confermata con la regolar season e poi i due gironi di Pool Salvezza e Pool Promozione. Vogliamo mantenere la presenza in serie A anche il prossimo anno”. 

“Abbiamo visto la composizione dei gironi e rispetto allo scorso anno abbiamo qualche trasferta più lunga nella prima fase. Sono presenti alcune squadre del centro sud – ha commentato Dario Righetti, presidente di Orocash Picco Lecco -. Cercheremo di fare del nostro meglio per disputare un campionato positivo e fare sempre al nostro meglio”.