Merate, oltre 5 mila firme per salvare il Mandic

Più di 5mila firme in due giorni sono state raccolte nella petizione promossa dal Pd Meratese e Lecchese Tavolo della sanità per provare ad evitare che altri medici dell’ospedale Mandic si dimettano portanto pian piano alle temute dismissioni del nosocomio punto di riferimento per un’area molto vasta della provincia.

Due le argomentazioni del Pd, rappresentato da Matteo Salvioni e Gianmarco Fragomeli consigliere regionale: mantenere vivo il presidio sul territorio e assicurare il diritto alla salute per tutti.

Intanto sono diverse le iniziative in campo: martedì 10 ottobre sarà possibile firmarle la petizione durante il mercato settimanale a Merate e sabato 14 ottobre si terrà invece in piazza a Merate il flash mob a difesa del Mandic e della sanità pubblica. L’appuntamento è alle 9.30.