Maratonina di Lecco: Rapelli ed Elia sono i vincitori

Domenica mattina baciata dal sole questa, dove nel centro di Lecco si è disputata la 14esima Lecco City Half Marathon, appuntamento che ha visto la partecipazione di oltre 300 atleti. L’organizzazione è stata curata da Spartacus Sport Events con il patrocinio del Comune di Lecco. I primi posti sono andati ad Andrea Elia (1h 09′ 51”, OSA Valmadrera – Team Crazy) per gli uomini, e a Sabina Rapelli (1h 25′ 38”) per le donne.

Gli uomini hanno dato spettacolo fino all’ultimo secondo, Elia infatti è riuscito a vincere su Mattia Gianola con un solo secondo di stacco, al rettilineo finale. Elia è rimasto per 10 km in testa, poi Gianola ha recuperato tenendo la distanza al minimo fino alla fine. Chiude il podio Matteo Pozzi (1h 11′ 58” – Team Pasturo ASD). Quarto e quinto posto vanno a due Falchi di Lecco: Simone Turrisi (1h 12′ 00”) e Luca Lafranconi (1h 13′ 50”).

Dopo Rapelli, si aggiudica la seconda posizione Michela Gritti (1h 27′ 36” – Atletica Lecco-Colombo). Al terzo posto Monica Cagliani (1h 29′ 06” – G.P.I Gamber De Cuncuress). Chiudono Martina Parenti (1h 30′ 10” – Falchi Lecco) e Simona Fazzini (1h 31′ 20” – A.S. Premana).

Restano da battere i record del 2019 dei kenyani Joel Maina Mwangi in 1h 04′ 25” e Lenah Jerotich in 1h 13′ 33”. Il percorso si è articolato in due con partenza sul lungolario Isonzo e arrivo in Piazza Garibaldi, passaggio anche a Pescarenico e Pradello.

La gara ufficiale si è sviluppata su un tracciato di 21 km, si sono poi svolte due prove non competitive: la “Family&Friends Run” di 5 km e la “Childrens Run” per bambini delle scuole elementari, lunga 500 metri. In questo modo chiunque ha avuto modo di cimentarsi nella corsa.