Lecco, espulso straniero irregolare con precedenti

Una pattuglia della Polizia di Stato
Una pattuglia della Polizia di Stato

Nel pomeriggio di ieri 8 febbraio personale della Polizia di Stato, in servizio presso la Questura di Lecco, ha accompagnato presso il centro per i rimpatri di via Corelli di Milano un soggetto, in posizione irregolare sul territorio nazionale, per dare esecuzione all’ordine di allontanamento dal territorio dello Stato.

Si tratta di un soggetto 36enne, con numerosi precedenti per reati contro la persona ed il patrimonio, resosi autore, nei giorni scorsi, di condotte moleste in Lecco città, anche nei confronti dei poliziotti che lo hanno accompagnato in Questura per accertamenti.

Acclarata la sua posizione irregolare sul territorio nazionale, visto il nulla osta dell’Autorità Giudiziaria competente, l’Ufficio Immigrazione della Questura di Lecco attivava immediatamente le procedure volte all’espulsione, con successivo accompagnamento presso il citato CPR di Milano, che come detto avveniva nella giornata di ieri.