Lecco-Ballabio, camion in coda per la neve e SS36 coda mattutina

Sono bastati pochi fiocchi di neve che, peraltro, in tarda mattinata si è trasformata in pioggia, per provocare il solito caos sulle strade intorno a Lecco.

La prima segnalazione sul gruppo social di Ballabio da alcuni residenti che lamentano la presenza di alcuni camion e autoarticolati bloccati sulla Lecco-Ballabio, la strada che è stata liberata da poche settimane dai massi della frana che la bloccarono dal 9 dicembre. La situazione è stata critica sia in salita che in discesa nelle prime ore della mattina di giovedì, poi si è normalizzata. Soltanto due giorni fa, il 16 gennaio, a causa della neve e di un incidente proprio alla rotonda di Ballabio il traffico era stato deviato.

L’allerta gialla diramata nella provincia di Lecco per maltempo è valida per giovedì e venerdì ma sembra che la situazione sia più critica in quota che in pianura, tuttavia è stata segnalata una coa sulla SS36 in direzione Lecco a causa del ghiaccio. Intanto le autorità invitano alla prudenza.