Il maltempo blocca la Giornata Mondiale della Salute Mentale

Il 10 ottobre 2022 è la Giornata Mondiale della Salute Mentale. A Lecco erano in programma iniziative ed eventi aperti alla cittadinanza che sono stati cancellati a causa delle previsioni meteo che danno maltempo nel fine settimana.

In occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale, il Dipartimento Salute Mentale e Dipendenze dell’ASST di Lecco aveva messo a puntouna serie di iniziative volte a combattere lo stigma sociale e a promuovere il benessere psichico come valore condiviso che riguarda ogni persona. 
“Insolita-mente”, lo spettacolo di danza, poesie, musica e giocoleria è il primo importante evento programmato domenica 9 ottobre – a partire dalle ore 17.00 in Piazza Cermenati, a Lecco – organizzato dall’Associazione Horus Club e dalle realtà del territorio che lavorano per la promozione della salute mentale in collaborazione con l’ASST di Lecco e il Comune di Lecco.
.
Lunedì 10 ottobre, invece, porte aperte del Centro Diurno lecchese di Via Ghislanzoni. Numerose le proposte riabilitative per la giornata organizzate in collaborazione con la Cooperativa HCM (prenotazione obbligatoria: 341/1551104 – centrodiurnolecco@hcmitalia.it): alle ore 10.00 – arte terapia presso il laboratorio d’arte; alle ore 10.30 – dialogo sonoro presso aula musica; alle ore 14.00 – partecipazione alla redazione del giornale “Il cerchio Aperto”; e alle ore 15.00 – presentazione attività / momento di condivisione e dialogo con i professionisti del Centro.

Le iniziative del 10 ottobre si inseriscono nel programma messo a punto da Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, in occasione della nona edizione dell’(H)Open Day Salute Mentale.

Paolo Favini, Direttore Generale ASST Lecco

“Mai come ora stiamo vivendo le conseguenze degli eventi drammatici che hanno caratterizzato questi ultimi due anni. Un clima di costante insicurezza causa nelle nuove generazioni momenti di instabilità che spesso sfociano in attività lesive o violente verso loro stessi o gli altri. Questi eventi vogliono sensibilizzare la popolazione sull’importanza della diagnosi precoce e favorire
l’accesso alle cure, aiutando anche le famiglie e la società in generale a superare pregiudizi, stigma e paure legati alle malattie psichiche”.

Simonetta Martini, Direttore Struttura Complessa Psichiatria ASST Lecco

“Il clima culturale in cui siamo attualmente immersi ci porta ad essere sempre più competitivi e individualisti con un esito negativo soprattutto sui giovani che senza più punti di riferimento accoglienti, non giudicanti, si ritirano dal sociale e si isolano. A fronte di ciò le iniziative proposte in occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale vogliono creare nuclei di nuova socialità con occasioni di incontro per i ragazzi che desiderano entrare nel mondo sociale come soggetti attivi propositivi e che lanciano nuovi messaggi in controtendenza al clima di indifferenza attuale”.