Fratelli d’Italia chiede una deroga per i riscaldamenti con l’abbassarsi delle temperature

Alessandra Rota, Consigliere comunale di Fratelli d’Italia, ha portato in consiglio comunale la questione dei riscaldamenti da riattivare, visto l’abbassamento delle temperature di questi giorni: “Il Sindaco ha fatto bene a derogare per nidi e centri anziani lasciando 6,5 ore di attività ai servizi. Così come giustamente gli edifici della Pubblica Amministrazione devono essere i primi a tagliare sui consumi”

“Il ritorno della neve di questi giorni con le minime notturne di 8 gradi potrebbero indicare la necessità per alcuni giorni di una deroga per le residenze private dopo un inverno in cui tutti sono stati attenti ai consumi e fortunatamente le temperature sono state moderate” -Ha aggiunto Filippo Boscagli-

In condizioni climatiche avverse la legge regionale consente l’accensione dei riscaldamenti senza ordinanza del Sindaco. In questi giorni molti anziani e cittadini con bambini piccoli hanno fatto presente ai consiglieri di Fratelli D’Italia la questione, a dire il vero inaspettata, visto le temperature miti degli ultimi mesi.