Cantiere della frana, presto Anas concluderà i lavori

Entro l’estate la Lecco Ballabio, nel tratto interessato dalla frana che bloccò la strada a dicembre scorso, potrà tornare “nuova” con il cantiere definitivamente chiuso.

Anas ha fatto sapere infatti di aver acquisito l’autorizzazione paesaggistica necessaria per poter completare tutti i lavori anche un argine e di un vallo a protezione della strada statale. Da settembre il cantiere dovrebbe essere definitivamente rimosso.

Nel frattempo continueranno le attività di monitoraggio per a sicurezza sia degli addetti ai lavori che lavorano sia degli utenti della strada. Con l’apertura della strada, Anas ha infatti installato degli strumenti radar, con cui viene costantemente monitorato il versante. I dati registrati due volte al giorno infatti vengono analizzati da un team di lavoro composto da geologi, ingegneri e strutturisti” spiegano da Anas.