21 marzo: anche Lecco celebra il re-birth week

Anche Lecco ha partecipato al Flashmob Globale del 21 marzo. L’evento del 21 è stato il momento clou del “Re-Birth Week”, festa dei Quartieri del Terzo Paradiso di Lecco in calendario dal 17 al 29 marzo. La città ha accolto la richiesta di Michelangelo Pistoletto: “unirsi mano nella mano” il 21 marzo 2023, tracciando un’unica linea virtuale intorno al nostro pianeta.

L’iniziativa è contro tutte le mostruosità create dall’uomo. Un evento a livello mondiale da condividere sui social, da riprendere e inserire in un sito contraddistinto da una mappa del mondo: www.21march23.net

Nel 2012, in risposta alla credenza popolare che il 21 dicembre sarebbe stato l’ultimo giorno della terra attribuendone la “colpa” ai Maya e al loro calendario, Michelangelo Pistoletto istituì una chiamata agli artisti che le contrapponeva un messaggio di rinascita e rigenerazione responsabile della nostra società. Nasceva quindi il Rebirth-day, il giorno della rinascita, una festa in grado di unire tutto il mondo. Tra gli eventi, il cordone umano da Torino a Susa, quando 50.000 persone tenendosi per mano colmarono la distanza di 54 km tra le due località alle 12 e 21 del 21-12-2012.

Anche il capoluogo manzoniano ha partecipato all’evento e lo ha condiviso sui social. Un video-documentario raccoglierà tutti i contributi ricevuti: una grande opera digitale intorno al nostro pianeta. A Lecco è andata in scena la performance musicale curata da Stefano Fumagalli. In piazza Garibaldi si è svolta la performance con la partecipazione dell’orchestra della scuola media Stoppani.