Un milione e mezzo per la funivia dei piani d’Erna

Stanziati oltre 1 milione 400 mila euro dalla Regione Lombardia per la manutenzione straordinaria della funivia dei Piani d’Erna. I lavori dureranno due anni e mezzo e si chiuderanno a marzo 2025. Complessivamente sono stati destinati 2,5 milioni di euro di risorse destinate a interventi di manutenzione e ammodernamento per cinque infrastrutture del territorio lombardo: la funicolare di Brunate (Como), la funivia di Pigra (Como), la funivia Piani d’Erna e le funicolari di Bergamo città.

“Si tratta – ha evidenziato l’assessore Claudia Maria Terzi – di risorse fondamentali per ammodernare e riqualificare alcuni degli impianti a fune destinati al Trasporto Pubblico Locale e garantirne la prosecuzione dell’esercizio in condizioni di sicurezza. Gli impianti a fune, infatti, non rispondono solo a esigenze legate alla mobilità dei nostri cittadini e alle connessioni dei tessuti urbani, ma rappresentano elementi qualificanti nello scenario della mobilità e sono ‘attrazioni’ strategiche per la valorizzazione del territorio. Parliamo di infrastrutture che regalano emozioni a chi le utilizza, e quindi dall’alto valore esperienziale, e che diventano veicoli capaci di raccontare i nostri territori”.

“Le stazioni di partenza e arrivo della funivia – ha commentato l’assessore all’Attrattività territoriale del Comune di Lecco Giovanni Cattaneo  – saranno riqualificate per dare nuovo impulso alle attività outdoor di media montagna. Ringrazio Regione Lombardia per aver valutato positivamente il nostro progetto di rigenerazione, si apre ora una fase nuova, per valorizzare le attività economiche di quell’area e per rendere ulteriormente attrattiva la nostra città, rafforzando le iniziative già messe in campo con Lecco Ama la Montagna”.